Seguici sui social

Viale Montegrappa 278/E 59100 Prato – Tel. 0574 870068

IMPIANTI

Lo Studio SISMA ENGINEERING offre servizi di progettazione, direzione lavori, collaudo e consulenza tecnica in ambito civile ed industriale per:​

  • Impianti termici per la climatizzazione invernale ed estiva di edifici civili, industriali e del settore terziario, uffici, commercio e locali di pubblico spettacolo
  • Impianti e centrali tecnologiche per la produzione di acqua calda, acqua refrigerata, aria calda e aria fresca con centrali di trattamento, per utilizzo per climatizzazione invernale ed estiva, ricambio aria nei locali, processi produttivi e impianti tecnologici
  • Impianti per il servizio per alimentazione combustibili, liquidi o gassosi
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili: biomassa e legno, geotermia, sole, per la climatizzazione invernale ed estiva degli ambienti
  • Impianti di ventilazione meccanica ed impianti di aspirazione polveri, vapori, fumi e gas
  • Impianti idricosanitari di produzione e di distribuzione dell’acqua calda, impianti di sopraelevazione della pressione per la distribuzione di acqua fredda
    - Impianti di scarico e impianti fognari e di trattamento delle acque reflue; impianti per la raccolta, lo stoccaggio ed il riutilizzo di acque meteoriche
  • Impianti di cogenerazione e trigenerazione, per la generazione combinata di energia elettrica, termica e frigorifera da fonti fossili, gas naturale, gasolio, e da fonti rinnovabili, legna.
  • Impianti per il servizio di aria compressa
  • Impianti per il servizio di protezione antincendio.

Lo studio elabora inoltre relazioni tecniche per il contenimento dei consumi energetici ai sensi della L.10/91 e successive modifiche, certificazioni energetiche, studi di sostenibilità energetica pratiche ENEA e detrazioni fiscali, verifiche di pressione e portata degli impianti idranti di protezione antincendio.

IMPIANTI ELETTRICI

  • Progettazione, Verifica, Direzione Lavori e Collaudi di impianti elettrici, civili ed industriali, reti di distribuzione e di messa a terra
  • Progettazione, Verifica, Direzione Lavori e Collaudi di impianti speciali, antintrusione, T.V.C.C., trasmissione dati e building automatione
  • Progettazione, Verifica, Direzione Lavori e Collaudi di impianti di produzione energia elettrica da fotovoltaico, di generazione e cogenerazione
  • Valutazione della protezione delle strutture contro le scariche atmosferiche;
    • Impianti elettrici ed affini in locali di pubblico spettacolo, ambienti adibiti ad uso medico e ambienti maggior rischio in caso d’incendio
  • Verifiche e Classificazione dei luoghi con pericolo di esplosione o a maggior rischio in caso d’incendio
  • Elaborazione di piani di risanamento e/o adeguamento alle normative vigenti
  • Verifiche di sicurezza elettrica su apparecchiature e impianti elettrici (D.Lgs. 81/08 e s.m.i.)
  • Denunce impianti elettrici ai sensi del DPR 462/01 e interfaccia tra Azienda ed Autorità competenti (ASL, INAIL, etc.)
  • Analisi e studi di fattibilità per risparmio energetico
  • Dichiarazioni di rispondenza su impianti realizzati prima dell’entrata in vigore del D.M. 37/08.

IMPIANTI ANTINCENDIO

  • Progettazione, Verifiche e Collaudi di reti idranti, impianti sprinkler,
  • Progettazione, Verifiche e Collaudi di impianti di rilevazione ed allarme incendi, evacuatori di fumo e calore;
  • Dichiarazioni di rispondenza per ogni tipologia di impianto rilevante ai fini antincendio.

MACCHINARI

COLLAUDO E VERIFICA IMPIANTI FOTOVOLTAICI Chauvin Arnoux Green Test-FTV 100 – strumento di misura per la verifica durante le fasi dell’installazione, collaudo, certificazione e manutenzione degli impianti fotovoltaici. Lo strumento è in grado di misurare e visualizzare contemporaneamente tutti i parametri caratteristici degli impianti sia monofase che trifase, compresi il rendimento dei pannelli fotovoltaici ed il rendimento di conversione (inverter). Come prescritto dal D.M 19-02-2007 e guida cei 82-25 Dicembre 2008.

COLLAUDO E VERIFICA IMPIANTI FOTOVOLTAICI

AMPROBE 37XR-A Multimetro digitale ad alta precisione per misure elettroniche. Con misurazione di tensione, corrente, frequenza, induttanza e capacità, nonché delle funzioni di valore min/max/medio/relativa/data hold e bargraph analogico. Risoluzione minima delle misure
• U CC: 100 µV
• U CA: 100 µV
• I C.C.: 10 nA
• I CA: 10 nA
• C: 10 pF
• L: 1 µH
• Frequenza: 10 mHz
• Livello sonoro: 0,01 dB
• Ciclo di lavoro: 0,01 %

MISURATORE DI PRESSIONE E PORTATA FM 12 STREAM

Strumento per la misurazione, il calcolo e la verifica della portata e della pressione sia dinamica che statica per impianti idranti

SOFTWARE

Schneider Electric i-project 6.1 – Progettazione integrata quadri elettrici, verifica impianti MT – BT, progettazione illuminazione di emergenza – Il software consente allo studio il dimensionamento delle condutture secondo le tabelle CEI-UNEL 35024 e 35026, la progettazione secondo le norme di prodotto e di impianto, la progettazione e verifica di impianti MT-BT, la progettazione di sistemi di Illuminazione di Emergenza, la progettazione impianti KNX ed impianti HVAC

Software Tuttonormel VIP

ZEUS E IMPIANTI FOTOVOLTAICI E FULMINI – Valuta il rischio da fulmine e suggerisce le protezioni necessarie, compresi gli SPD, secondo le norme EN 62305 (CEI 81-10). Stabilisce se un edificio, tenuto conto dell’impianto fotovoltaico, richiede misure di protezione contro le scariche atmosferiche

AtexGAS – AtexPOLVERI – InfoPOLVERI – Consentono di effettuare la classificazione dei luoghi con pericolo di esplosione per la presenza di gas e polveri combustibili.

DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ (DICO) – DM 37/08 – Consente di predisporre la dichiarazione di conformità prevista dal DM 37/08.

DICHIARAZIONE DI RISPONDENZA (DIRI) – DM 37/08 – Consente di predisporre la dichiarazione di rispondenza prevista dal DM 37/08.

PONTEGGI/GRU E FULMINI – Verifica se il ponteggio o la gru vanno protetti dai fulmini.

Solergo – Progettazione di impianti fotovoltaici connessi alla rete o in isola – Solergo consente la progettazione completa di impianti fotovoltaici connessi alla rete di distribuzione (grid connected) o in isola (stand alone), sviluppando la documentazione necessaria secondo quanto previsto dal GSE per l’attivazione dell’impianto.

DIALux e DIALux EVO – Il software consente la progettazione illuminotecnica, pianifica, calcola e visualizza la luce per aree interne ed esterne da interi edifici e singole stanze a parcheggi o illuminazione stradale.
Software Termotecnica e impianti

Suite Edilclima per la progettazione

EC700 – Calcolo prestazioni energetiche degli edifici

EC701 – Progetto e verifiche edificio-impianto

EC706 – Potenza estiva – Il modulo EC706 consente di effettuare il calcolo del fabbisogno estivo di potenza, secondo il metodo Carrier-Pizzetti. Vengono calcolati i contributi per radiazione solare, trasmissione termica, ricambio d’aria, persone, carichi elettrici e altri carichi interni.

EC709 – Ponti termici – Il software consente di calcolare le prestazioni energetiche degli edifici in conformità alle specifiche tecniche UNI/TS 11300,considerando tutti i servizi previsti dalla specifica tecnica UNI/TS 11300-5 (climatizzazione invernale, climatizzazione estiva, produzione di acqua calda sanitaria, ventilazione, trasporto di persone o cose ed illuminazione). La nuova versione in possesso dello studio tecnico permette inoltre di eseguire il calcolo dinamico orario in conformità alla norma UNI EN ISO 52016-1:2018.
• le verifiche di legge richieste dal DM 26.06.2015 Requisiti minimi (comprese le verifiche per gli edifici nZEB) e dal DPR 02.04.2009, n. 59 (per richieste di titoli edilizi antecedenti il 1.10.2015) e di redigere la relazione tecnica da depositare in comune ai sensi della Legge 10/91;
• le verifiche richieste dal D.Lgs n. 28/2011 che prevedono l’utilizzo di fonti rinnovabili per la copertura dei consumi;
• le verifiche dei Criteri ambientali Minimi (CAM) richieste dal DM 11.10.2017;
• la redazione dell’attestato di qualificazione energetica secondo il DM 26.06.2015;
• la stampa dei dati da inserire sul portale informatico on-line dell’ENEA, ai fini della richiesta di detrazione fiscale per le spese di riqualificazione energetica degli edifici esistenti.

Effettuare il calcolo del fabbisogno estivo di potenza, secondo il metodo Carrier-Pizzetti. Vengono calcolati i contributi per radiazione solare, trasmissione termica, ricambio d’aria, persone, carichi elettrici e altri carichi interni.
È possibile infine valutare l’idoneità di una struttura opaca ai fini termoigrometrici, verificando la possibile formazione di condensa superficiale ed interstiziale, con presentazione dei risultati in forma grafica (diagrammi di Glaser) e tabellare. Il calcolo è condotto secondo la UNI EN ISO 13788

EC705 – Attestato energetico – Il modulo permette la compilazione e la stampa dell’attestato di prestazione energetica, dell’edificio o della singola unità immobiliare, in conformità alle nuove Linee Guida Nazionali 2015 (DM 26.6.2015) e al DM 26.6.2009 (Linee guida nazionali per la certificazione energetica degli edifici).

EC710 – Bilanciamento impianti, contabilizzazione e ripartizione spese – Il DLgs 102/14 (recepimento della direttiva 2012/27/UE) impone l’obbligo di installazione di dispositivi di contabilizzazione dei consumi di riscaldamento, raffrescamento ed ACS nonché l’utilizzo, per la suddivisione delle spese, della metodologia di calcolo prevista dalla norma UNI 10200.

EC710, adeguato alla norma UNI 10200:2018, consente di assolvere a tre differenti funzioni nell’ambito della contabilizzazione del calore:
• il progetto dell’impianto di termoregolazione;
• il progetto dell’impianto di contabilizzazione;
• la ripartizione stagionale delle spese.

EC711 – Impianti Termici – Apparecchi e Tubazioni – Il software esegue il dimensionamento degli impianti di riscaldamento e di raffrescamento; a pannelli radianti a pavimento e a soffitto, a collettori, a due tubi, ad anelli monotubo con valvola a 4 vie e misti. Gli apparecchi terminali possono essere: pannelli radianti, radiatori, ventilconvettori, batterie, aerotermi e misti. È possibile dimensionare un solo impianto centralizzato oppure più impianti autonomi all’interno di uno stesso progetto.

EC735 – Reti idriche e scarichi – Il software permette il dimensionamento delle reti idriche, sia per adduzione che per scarico, seguendo le più aggiornate normative disponibili. Esegue il calcolo delle portate di acqua sanitaria (calda, fredda e di ricircolo), delle perdite di carico, dimensiona le tubazioni necessarie sia per la rete di adduzione idrico sanitaria che per quella di scarico delle acque reflue (a gravità).

EC733 – Camini singoli e EC732 – Canne collettive – Il software EC733, conforme alla norma UNI EN 13384-1, permette di progettare e verificare la corretta realizzazione di un camino singolo asservito ad un generatore di calore (sia a condensazione che tradizionale), un caminetto oppure un motore endotermico.
Il modulo EC732 permette di progettare e verificare la corretta realizzazione di un camino asservito a più generatori di calore (sia a condensazione che tradizionale) disposti su più piani, sia in conformità alla norma UNI EN 13384-2 che alle norme UNI 10640 e UNI 10641.

EC741 – Reti gas UNI 7129 e EC745 – Reti gas UNI 11528 – Il software dimensiona automaticamente le reti di distribuzione del gas, sia a maglia aperta che chiusa (anche a più maglie).
È possibile dimensionare le reti gas a bassa pressione, secondo le prescrizioni della norma UNI 7129, e le reti gas sia a media che alta pressione, sia secondo le indicazione della norma UNI 11528 che secondo il metodo di Darcy-Weisbach.
Il software può essere utilizzato per progettare nuove reti o per verificare le reti esistenti, con gas combustibili (metano, GPL, propano, butano, ecc.), gas ad uso antincendio (argon, azoto, CO2, gas sostitutivi dell’halon, ecc.), gas medicali (ossigeno, protossido di azoto, gas anestetici, ecc.), gas industriali (aria compressa, idrogeno, argon, ossigeno, acetilene, etano, ecc.).

EC736 – Dispositivi INAIL – Il programma dimensiona e sceglie i dispositivi di sicurezza, espansione, protezione e controllo per i generatori ad acqua calda con circuito a vaso chiuso o aperto, in conformità con: il DM 01.12.75 e la Raccolta R-2009 indicata dall’INAIL. Predispone la denuncia di impianto termico, i moduli RD, RR, RR/Generatori, RR/Circuiti, l’elenco dei componenti ed i documenti complementari in conformità alla Circolare 28.2.2011 dell’INAIL.

HAI BISOGNO DI NOI?

Compila i campi sottostanti e ti risponderemo quanto prima

Ho letto la Privacy Policy